Stress….questo sconosciuto

LE FONTI DELLO STRESS...
Selye nel 1976 chiamò stress l’elemento che induce una reazione di allarme e, successivo adattamento positivo , che può essere generale (GAS) e/o locale(LAS) , ma se prolungato nel tempo diventa elemento non specifico di produzione della malattia. Se lo stato di allarme è prolungato o ripetitivo iniziano processi di adattamento difensivo che producono alterazioni croniche a lungo termine.
. I risultati dei ripetuti insulti posturali, traumatici, emozionali e psicologici si presentano spesso con un quadro di tessuti tesi, contratti, addensati, affaticati e fibrosi (Chaitow 1989).
I processi mentali , sociali ed ambientali se vanno ad agire su un sistema posturale saturo di informazioni nocicettive possono farlo uscire fuori dal range di tolleranza. Lo stress in eccesso si ripercuote sull’ortosimpatico , aumentando il tono muscolare , creando situazione di tensione e rigidità cronica fasciale e muscolare. (P. Caiazzo )
Le fonti dello Stress quindi sono varie:
• Fattori congeniti ( eterometrie, iposviluppi, scoliosi idiopatiche..)
• Uso eccessivo, uso errato, abuso o disuso (traumi, schemi motori scorretti, nel lavoro, nello sport, nella quotidianità)
• Fattori posturali
• Stati emozionali negativi (ansia, depressione , rabbia …)

.....alla prossima ....

Nessun commento ancora

Lascia un commento